intervista-matteo-carmignoli

Intervista a Renato Esposito

Dopo aver letto il romanzo “Delitto e castigo”, l’autore Renato Esposito ha risposto così alle nostre domande. Quali le motivazioni che ti hanno spinto a scrivere, ed a scrivere ripartendo da un caposaldo della letteratura mondiale quale il capolavoro di Dostoevskij? Non hai temuto – pur di sfuggita – di non “essere all’altezza” del compito?[…]

delitto_castigo_remake

Delitto e castigo – Remake

Chi l’ha detto che i classici della letteratura mondiale debbano restar lì, guardati a debita distanza con timore reverenziale, come fossero artisticamente “intoccabili”? Renato Esposito, nel suo Delitto e castigo – Remake, smonta questo che pare un assioma – un po’ bacchettone, certo – di molti fra quanti si cimentano nella redazione di opere artistiche,[…]

intervista-matteo-carmignoli

Intervista a Renato Esposito

Dopo aver letto il suo libro “La guerra dei topi e delle rane”, l’autore Renato Esposito ha risposto così alle nostre domande. Innanzitutto una domanda legata al titolo: perché, fra tante opere illustri cui alludere, proprio “Batracomiomachia”? E’ forse l’opera pseudo omerica un “canovaccio” per futuri sviluppi della storia di Remo, il protagonista? Naturalmente sì. Senza scendere[…]