Neurocidio

Neurocidio sin dal titolo (termine coniato – a quanto ci risulta – dall’autore Piè Mallegni) evoca visioni inquietanti e tragiche di dolore e morte: “omicidio cerebrale” sembrerebbe la parafrasi più appropriata, fermandosi ad un’analisi di superficie del testo (resta da chiarire se uccisione “subìta” o invece “perpetrata” dal cervello; forse entrambe?). Pure, conosciamo bene la[…]