segreto-danubio-libro

Il segreto del Danubio

Un orfanotrofio ungherese, intrighi internazionali, un pool di ragazzi “speciali”, un’organizzazione benefica che si sospetta esser paravento per attività ben meno edificanti, rapporti interpersonali che si creano e si disfano: questi gli ingredienti principali del mix avvincente orchestrato dalla scrittrice Maddalena Tosi ne Il segreto del Danubio. Un romanzo che fluisce con naturalezza, proprio come[…]

fiabe-tre-sorelle-libro

Le fiabe delle tre sorelle

“C’erano una volta tre sinistre sorelle, che tessevano nella mente trame e storielle. Racconti di mercanti, la Morte ed elefanti, i fili si intrecciano di tranelli e d’incanti. Fiabe da leggere a luci soffuse, con la mente aperta e le tende chiuse. Una lama sempre pronta tra le scaltre dita, ma se smettiam di tesser[…]

confine-nulla-libro

Il confine del nulla

Cosa succede l’attimo primo di ricongiungerci all’eterno? Cosa vediamo e cosa pensiamo prima del “grande salto”? Ma soprattutto, cosa lasciamo e cosa ci portiamo dietro nel viaggio che ci conduce da qui all’eternità? Mirca Ferri nel suo Il confine del nulla prova a rispondere a queste ed altre domande attraverso i pensieri e le azioni[…]

guerriera-sacerdotessa-libro

La guerriera e la sacerdotessa

Maddalena Tosi nel suo La guerriera e la sacerdotessa dà prova di esser scrittrice in grado di affabulare gli adulti, in questa che – più che un fantasy – par essere una vera e propria “fiaba per tutte le età”: nel romanzo, avvolto da un’aura antica e “cavalleresca”, l’autrice dimostra che trattasi non di divertissement[…]

rette-coincidenti-libro

Rette Coincidenti

Melissa, dopo le avventure della giovinezza narrate in “Lati Scaleni” e “Direzione Ipotenusa”, è divenuta una splendida donna, che crede in primis nell’amicizia e poi in un amore che sappia dare serenità, oltre alle emozioni. Tante le delusioni amorose che ha patito la ragazza, tanti i rapporti che l’hanno segnata, ma lei continua a crederci,[…]

intervista-gabriele-battista-scrittore

Intervista a Luciana Cerreta Scrittrice

Dopo aver letto il romanzo “Bellanima”, l’autrice Luciana Cerreta ha risposto così alle nostre domande. Innanzitutto, da cosa nasce la scelta di narrare lo sfilacciamento e poi la fine di un amore, in una contingenza storica in cui la narrativa amorosa e più commerciale è prettamente “a lieto fine”? “Bellanima” nasce soprattutto da un’esigenza: rendere[…]

bellanima-libro

Bellanima

Non la costruzione e il vissuto, bensì la disfatta di un amore è il tema portante del libro di Luciana Cerreta. Senz’altro una scelta controcorrente quella di trattare delle macerie dell’amore, di ciò che resta dopo che uno dei due partner si è allontanato, tradendo il sogno e le comuni speranze, ed uccidendo – meglio[…]

intervista-gabriele-battista-scrittore

Intervista a Mariarosaria Conte Scrittrice

Dopo aver letto il romanzo “Io, te e la dislessia”, l’autrice Mariarosaria Conte ha risposto così alle nostre domande. Da cosa la scelta di raccontare di dislessia? Quali le motivazioni che ti hanno spinta a farlo? Il romanzo che avete appena letto è un romanzo autobiografico. È stato il mio secondo romanzo, e ricordo che[…]

direzione-ipotenusa-libro

Direzione Ipotenusa

In Direzione Ipotenusa, l’autrice Mirca Ferri – ormai scrittrice di razza, alla luce delle sue numerose e valide pubblicazioni (“Lati scaleni”, fra tutte) – prosegue la narrazione della vita della giovane Melissa, considerata stavolta nella fase di passaggio fra la tarda adolescenza e l’età adulta. Gli ingredienti del romanzo – scritto con grande maestria, sia[…]

lati scaleni libro

Lati Scaleni

Mirca Ferri, giovane e promettente scrittrice, non smette di sorprendere piacevolmente (lo aveva già fatto col primo romanzo, “Radici d’infanzia, ali di vita”). Nel suo ultimo lavoro, Lati Scaleni, l’autrice esplora con ulteriore maestria i sogni, le ansie ed i turbamenti dell’età primo adolescenziale: i personaggi sono ragazzi “normali”, alle prese con problemi scolastici, di[…]