mirca-ferri

Emilia Anzanello

Emilia Anzanello nasce nel 1955 a Treviso. Studia – controvoglia, perchè le interessavano le materie letterarie – ma per volere del padre si adatta a frequentare un Istituto Tecnico Commerciale e, dopo il diploma, sempre seguendo il volere dell’onnipresente genitore, trova lavoro in un ufficio statale (le Poste Italiane), dove lavorerà per trentacinque anni: quasi[…]

intervista-clarissa-tornese

Intervista a Emilia Anzanello

Dopo aver letto il volume “Erano Knochensturme”, l’autrice Emilia Anzanello ha risposto così alle nostre domande. “Erano Knochensturme” sceglie di raccontare la guerra dei vinti, e per di più di coloro i quali sono etichettati spesso come “il male assoluto”: perché una scelta così “scomoda”? Tu sembri “suggerire” che le SS non siano state il[…]

erano-knochensturme-libro

Erano Knochensturme

Raccontare – tramite la forma “leggera” del romanzo – le vicissitudini degli uomini di una divisione SS nel bel mezzo della II Guerra Mondiale è impresa titanica, sia da un punto di vista oggettivo (legato alla conoscenza minuziosa degli spostamenti di uomini e mezzi sui vari fronti), sia da un punto di vista soggettivo (legato[…]