Pasta fatta in casa – Sfoglie di racconti tirate a mano

Pasta-fatta-in-casa-libro 1Luca Murano – autore de Pasta fatta in casa – Sfoglie di racconti tirate a mano – dev’essere senz’altro un buongustaio, se sceglie con cura il titolo – originale, “culinario” e pertinentissimo – della sua opera.

Nonostante i racconti non abbiano per oggetto il cibo, quel “sfoglie tirate a mano” ben lascia trasparire il gusto per l’artigianalità, per la semplicità e nello stesso tempo per l’autenticità che l’autore conferisce al proprio scritto.

Luca Murano, nei suoi diciotto racconti, descrive senza alcuna sovrastruttura morale né retorica la nostra stessa vita quotidiana, la stessa di persone con cui ciascuno di noi può aver a che fare: esistenze “minori”, talora “invisibili”, tristi o ilari, visualizzate e “registrate” su foglio con la discrezione di un osservatore silente ed all’apparenza estraneo rispetto alle situazioni ed alle passioni in cui sono coinvolti i personaggi.

Un pugno in pieno viso al proprio medico in fila all’Ufficio Postale, un uomo lasciato dalla compagna, una seduta dal barbiere, una scazzottata tra fratelli per motivi amorosi, ma anche un padre alla ricerca di un dialogo perduto, e di un altro traumatizzato dalla scomparsa nel nulla del figlio anni prima…

Colpisce, dello scrittore, la capacità di utilizzare allo stesso magistrale modo i registri drammatici e quelli comici, in un puzzle complessivo che trasuda esistenze autentiche.

Un libro per chi crede che narrazione sia capacità di guardare la realtà in cui siamo immersi senza necessariamente volgere lo sguardo all’eccezionalità: perché non v’è alcuno spettacolo più carismatico  della vita vera.

ACQUISTA IL LIBRO QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *