Mirca Ferri

mirca-ferri-scrittriceMirca Ferri, nata a Scandiano (RE) il 30 /06/1977 e residente a Sassuolo ( MO)
con il marito e l loro figlio di 11 anni.

Diplomata presso Liceo Scientifico di Modena, si è avvicinata al mondo della scrittura fin da ragazza, con la stesura di brevi componimenti pubblicati per il giornale della biblioteca locale.

Attualmente frequenta l’Università Domenicana Internazionale, corso di Storia della Teologia.

Ha iniziato pubblicando, con buon successo, una raccolta di testi in prosa, Identità perse raccolte, perdute e ritrovate che narrano del cambiamento della sua vita a seguito della scoperta della sua malattia, cui è stato dedicato un articolo sulla Gazzetta di Modena, il quale è stato recensito positivamente sia dalla quotidiano locale che dai lettori.

Il suo primo romanzo Radici d’infanzia, ali di vita edito dalla casa editrice ERACLE SRL è stato segnalato da numerosi blog letterari in maniera positiva e dallo stesso quotidiano locale, La Gazzetta di Modena.

A Novembre è uscito il  primo volume di un suo romanzo di genere Romance intitolato Lati Scaleni edito dalla PAV CASA EDITRICE facente parte di una trilogia. Ha appena ultimato il secondo volume della trilogia intitolato Direzione Ipotenusa Volume II, sempre con PAV EDIZIONI presentato in anteprima al “BUK FESTIVAL” di Modena.

Recentemente ha vinto un’attestato di merito partecipando al concorso “Verba volant, scripta manent”, e il primo romanzo “Radici d’infanzia, ali di vita” è stato inserito nell’Antologia LIBURNI.

Ha scritto su commissione la biografia di un castello e del luogo ove risiede intitolato Il varco dell’oste.

A Luglio è uscita la sua prima antologia: Sopravvissuti – Le sorti della guerra le decreta chi decide le regole della pace, attualmente è in gara presso due concorsi letterari.

Con Rette Coincidenti conclude la trilogia di Melissa.

Ha pubblicato da poco la sua breve seconda antologia Il confine del nulla, che attreversa con racconti forti, intensi e foto a colori il mistero della morte.

Partecipa attivamente a corsi di scrittura creativa e teatro.

One thought on “Mirca Ferri

  • Comprato gli ultimo due libri, il finale della trilogia “Rette Coincidenti” e la nuova antologia “Il confine del nulla”. Entrami accattivanti, l’antologia però ha un sapore di maturità, profondità e saggezza che appassionano e fanno riflettere. Lo consiglio a tutti. Breve, per chi ha poco tempo o voglia di leggere. Lungo e intenso a sufficienza per chi, come me, dopo ogni racconto (veri e propri tagli da prima di copertina) deve stemperare per leggere il successivo. Complimenti. Spero in una Vostra recensione per sapere cosa ne pensate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *