Anime di Luce – Perseo

anime di luce perseo 1Anime di Luce – Perseo è un romanzo articolato e difficilmente inquadrabile in un unico genere: narrando la storia di Perseo e dell’amata Andromeda – sapientemente romanzata e psicologicamente egregiamente connotata – Lina Giudetti si muove abilmente a cavallo tra fantasy mitologico, avventura e romanzo rosa.

Come l’autrice stessa tiene a specificare, la storia di Perseo è qui  rivisitata “in chiave libera, alternativa, sentimentale e fantasiosa”, rispetto a quella narrata da Ovidio nel IV Libro de “Le Metamorfosi”: ne deriva un romanzo di ampio respiro, un affresco estremamente accattivante e nitido della cosmogonia greca (ereditata da quella egiziana, a sua volta plasmata da quella atlantidea), atta ad offrire una puntuale visione d’insieme della mitologia, troppo spesso percepita e conosciuta dai profani in maniera “episodica” e dunque riduttiva.

Lina Giudetti è quindi innanzitutto una grande affabulatrice, che disvela il proprio talento dirimendo le trame elaborate dagli scrittori antichi (Ovidio, in questo caso, ma anche Platone, relativamente al mito di Atlantide) e colmando le lacune da essi lasciate circa il quadro psicologico dei protagonisti di tante gesta dell’antichità: da Zeus ad Hermes, da Atena a Poseidone, sino, ovviamente al giovane Perseo ed alla bellissima amata Andromeda, tutti vivificati, corroborati, impreziositi dalla sapiente penna dell’autrice.

Ovviamente la storia d’amore fra il figlio di Zeus e Danae e la figlia di Cefeo e Cassiopea è il fulcro – rosa – del racconto, capace di conferire sensibilità, delicatezza, spessore etico-emotivo a due personaggi che – per molti lettori, oggi – sono poco più che denominazioni di costellazioni celesti – Perseo ed Andromeda, appunto – e tuttavia, proprio in quanto tali, eternati così: immobili, eppur luminosi e seducenti…

ACQUISTA IL LIBRO QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *