Giuseppe Calendi

Nato a San Benedetto del Tronto il 6-01-1966, sposato con due figli.

Lavora come Operatore Socio Sanitario presso una Comunità Socio Educativa Riabilitativa.

Ha partecipato ad alcuni concorsi letterari ottenendo un Riconoscimento Speciale alla VII edizione del Premio Letterario in onore di Alda Merini del 2014 di San Benedetto con il racconto ‘Estate 93’ e un attestato di Merito alla III edizione del Premio di Narrativa, Teatro e Poesia ‘Il buon riso fa buon sangue’ dell’Associazione culturale e teatrale ‘Luce dell’Arte’ con il racconto ‘Aula 17’.

Ha all’attivo anche alcune poesie + altri brevi racconti di cui due in forma di ‘saggio romanzato’ nati dalla sua passione per le Scienze Naturali e dedicati al tema dell’evoluzionismo.

Uno è ‘Il discepolo di Darwin’ che compare anche nel numero 29 della Collana Racconti curata dalla Casa Editrice Pagine.

Con il racconto ‘Il Dio dell’inverno’, ha da poco ottenuto una segnalazione di merito al 7° concorso letterario ‘Città di Grottammare’ organizzato dall’Associazione ‘Pelasgo 968.’

Tutti i racconti sopracitati fanno parte, insieme ad altri, della raccolta ‘Introspezioni’ appena autopubblicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *