Extreme Defense

top5cienciaFiccion_640x360px_AAndrea Montalbò non è autore per tutti, né sicuramente il suo stile – sintattico lessicale ma soprattutto narrativo – è confondibile con quello di altri: troppi i dettagli, maniacale la cura per la veridicità di oggetti e situazioni, estrema la “ragionevole fantasia” con cui ci spalanca le porte del futuro (almeno, di quello che lui immagina).

Ne Extreme Defense (titolo che richiama il nome del corpo militare di interposizione atto ad evitare conflitti fra la Terra e le colonie spaziali), corposo romanzo di genere fantascientifico, immagina la condizione umana all’anno 2221 d.C.: 150 anni prima, i terrestri hanno intrapreso i primi esodi interplanetari, verso nuovi mondi e settori spaziali sconosciuti, alla ricerca di risorse e “spazio vitale”; inevitabilmente, l’esodo comporta delle “storture”: a causa di soglie di radioattività troppo elevata sugli altri pianeti, la popolazione umana è affetta da nascite deformi, rendendo necessario un “riequilibrio fecondativo” alfine di riportare il problema al di sotto della soglia – pur alta – del 40%.

Nella pletora di nomi specifici – spesso purtroppo impronunciabili e di ostica memorizzazione – di personaggi, tecnologie, propaggini bioniche, mutazioni umanoidi, l’autore delinea persino due differenti religioni: la “Chiesa della Madre Terra” opposta alla “Chiesa dei Mille Verbi”; anche da questo si desume l’ “ampiezza”, l’enorme sforzo di fantasia e di coerenza dell’opera di Montalbò, a ben vedere i tratti decisamente più significativi dello scritto.

Nel romanzo, quasi in sordina, come citato per caso, o forse “omaggiato” dall’autore, echeggia il nome di Asimov, il “guru” della letteratura fantascientifica di tutti i tempi, alla cui eco l’autore non è certo indifferente.

Il linguaggio utilizzato merita un’ulteriore valutazione: Andrea Montalbò con i corsivati, i grassetti, lo slang sapiente e concitato dei discorsi diretti, dà al racconto ritmo e adrenalina, ben sapendo tuttavia quando allentare le redini e conferire ariosità, “respiro”, tempo.

Libro consigliatissimo a tutti gli amanti del genere fantascientifico.

ACQUISTA IL LIBRO QUI

One thought on “Extreme Defense

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *