Il mistero del sogno nel tempo

Ci sono libri che lambiscono le sponde più antiche, più istintuali dell’anima, pagine che emozionano e alludono, che accarezzano, nel mentre le si volta, slegando dai precipui affanni: in grado, queste, di risvegliare la fiamma che arde in ciascuno, la stessa che da adolescenti divora senza consumere, che evoca il sesso e lo spirito, il Caos ed il Cosmos; l’Amore, infine, ch’è tutto, e se manca, nulla ha davvero senso.

Il mistero del sogno del tempo di Valentina Cardellini, è un libro “dell’Amore” e “sull’Amore”, il racconto della “serie storica” di un unico grande sentimento, che inevitabilmente pervade ed avvolge i due protagonisti (aventi nomi, corpi e vite di volta in volta diversi), agenti in differenti epoche storiche: è lo sguardo, la gentilezza la chiave di volta che fa scoccare la scintilla, ancora una volta e sino al tempo presente.

Spirito guida, una sorta di filastrocca, un pensiero fisso che come un mantra trova senso nella vita di ciascuno solo quando incontra l’altro: chi si ama davvero – sembra dire l’autrice  – non può perdersi a causa dello spazio – tempo, non delle avversità, non delle differenti fattezze.

Chi si ama davvero (qui si rivela l’eco dell’ “anima gemella”) finisce per (ri)trovarsi, anche nei modi più impensati, perché l’Assoluto sempre vince il peculiare.

Un libro scritto bene, con ricostruzioni storiche minuziose ed estremamente veritiere, da consigliare a quanti hanno dimenticato l’essenza più profonda della vita: l’Amore unico e vero.

ACQUISTA IL LIBRO QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *